AGV MOVE, il nuovo sistema a guida ottica di Trilogiq Italia

In realtà lavorative e stabilimenti dove si rivela necessario movimentare beni e merci di vario tipo, dimensione e peso, la presenza di macchinari automatizzati si può rivelare estremamente preziosa qualora essi soddisfino requisiti di precisione nei movimenti, velocità di esecuzione, e semplicità di utilizzo. Quando poi tali macchinari, solitamente denominati AGV (Automated Guided Vehicle – Veicolo a guida automatica), vengono impiegati in luoghi e situazioni lavorative che prevedono la presenza di personale umano sui loro percorsi, un ulteriore requisito che è quello della sicurezza diventa altrettanto se non maggiormente importante. Proprio le caratteristiche relative alla sicurezza di questi veicoli si rivelano allo stesso modo preziose in ambiti dove la movimentazione riguarda merci particolarmente delicate, o dove siano presenti altri macchinari e apparecchi particolarmente sensibili e fragili (ad esempio macchinari per la taratura o strumenti di precisione).

trilogiq-logoIn questo ambito si inserisce Trilogiq Italia, azienda che si occupa di fornire una gamma completa di servizi relativi alla progettazione e costruzione di soluzioni per la movimentazione materiali e lo stoccaggio. In particolare verrà presentato ad A&T 2017 il nuovo AGV MOVE, un veicolo a guida automatica per la movimentazione merci; AGV MOVE sfrutta una tecnologia ottica con riconoscimento del colore di una banda a pavimento che gli consente di seguire determinati percorsi all’interno di uno spazio e di eseguire determinate operazioni lungo di essi. Tali bande colorate che fungono da “binario” per l’AGV MOVE hanno la particolarità di essere facilmente installabili, non invasive e modificabili con estrema facilità al fine di assecondare eventuali cambiamenti che possono emergere da nuove esigenze di utilizzo o dal loro perfezionamento qualora nel corso del tempo si dovesse rendere necessario. Queste bande inoltre, una volta realizzate, non danno origine a rilievi di sorta, il che le rende perfettamente compatibili con attraversamenti pedonali o di altri mezzi di movimentazione interna.

trilogiq-agv-moveMa la tecnologia ottica non è la sua unica possibilità di movimento: l’AGV MOVE è infatti dotato di comandi manuali per poter essere manovrato a piacere da personale umano in caso di attività particolari che esulano dalle normali attività per cui è stato programmato, o per sopperire a incidenti o difficoltà che si trovano sul suo abituale percorso. Quando anche si verificasse quest’ultimo caso, ovvero la presenza di ostacoli sulla banda di percorso della navetta AGV, ne entrerebbero in funzione i sistemi di sicurezza passivi: un laserscan di sicurezza scandaglia continuamente l’area attorno alla navetta, rallentandola o fermandola automaticamente a seconda della prossimità dell’ostacolo, e riprendendo poi altrettanto automaticamente la marcia una volta che questo è stato rimosso.

Trilogiq Italia sarà presente alla prossima edizione di A&T in programma dal 3 al 5 maggio 2017 a Torino, presso OVAL Lingotto. Per maggiori informazioni sulla fiera e su come organizzare la propria visita consultare il sito www.affidabilita.eu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>