A&T 2017: un successo all’insegna di “Industria 4.0”

Fabbrica Digitale, Meccatronica, IIoT e Robotica, Metrologia e Realtà Virtuale gli ingredienti di questa 11a edizione di successo della manifestazione di riferimento per le industrie manifatturiere.

AeT2017_002A&T 2017, che si è svolta dal 3 al 5 maggio all’Oval Lingotto Fiere Torino, è stata caratterizzata da molte interessanti novità: in primo piano il Percorso informativo specialistico 4.0, che ha contribuito a offrire istruzioni pratiche a decisori e responsabili tecnici delle aziende interessate a partecipare con successo alla quarta rivoluzione industriale.

I numeri dell’edizione 2017 di A&T esaltano ulteriormente il trend positivo di crescita che la manifestazione ha registrato, in particolare, nel corso degli ultimi anni:

12.334 visitatori (+32%)
418 espositori (+27 %)
47 Eventi (convegni, sessioni specialistiche, seminari pratici ed easy speech)
20.000 mq area espositiva (+50%)

Bracci robotici che lavorano in ogni ambito produttivo, strumenti di misurazione e sensoristica industriale, visori per la realtà virtuale e aumentata, stampanti 3D a tante altre tecnologie innovative sono stati i protagonisti della tre giorni al Lingotto di Torino.
Dario Gallina, presidente dell’Unione Industriale di Torino, ha dichiarato che “La fabbrica del futuro è una rivoluzione che dobbiamo cavalcare, in grado di offrire grandi opportunità di crescita al mondo produttivo: all’interno delle migliaia di aziende italiane esiste un ecosistema forte, capace di raggiungere questo obiettivo”.
La partecipazione del Digital Innovation Hub ad A&T con uno sportello informativo e con un convegno dedicato, ha rappresentato un’ulteriore iniziativa voluta dal mondo imprenditoriale e dal Governo Italiano per sostenere la trasformazione digitale delle imprese.

AeT-10maggio2017-1-b

A&T – Robotic World, la Fiera italiana della Robotica, ha confermato il pieno gradimento, da parte di espositori e visitatori, della formula “piazza robotica”, nella quale i principali costruttori di robot hanno mostrato le ultime innovazioni, dai bracci meccanici intelligenti, che si manovrano con grande facilità grazie a interfacce sempre più semplici, fino alle ultime novità in ambito di robotica collaborativa.

Grande successo e affluenza di pubblico per i Convegni 4.0, che hanno registrato il “tutto esaurito” nelle scenografiche sale convegni con maxi schermo a led, allestite all’interno dell’Oval.
Molti i partner autorevoli che hanno contribuito alla realizzazione del più completo programma convegnistico sul tema 4.0: il 3 maggio 2017 ha inaugurato l’apertura dei lavori il convegno “La trasformazione digitale: dalla teoria alla pratica”, organizzato da Digital Innovation Hub Piemonte. Il 4 e 5 maggio hanno arricchito il programma i due convegni organizzati in collaborazione con Porsche Consulting, focalizzati sulle modalità di approccio alla trasformazione aziendale secondo il modello Industria 4.0 e di evoluzione delle strategie nell’era della Digital Transformation.
Non poteva certo mancare un intervento sulla “Cyber Security”, uno dei temi più “caldi” in quest’epoca caratterizzata dalla pressante necessità di proteggere i dati, sul quale si è focalizzato il convegno di Assolombarda, l’Associazione degli industriali delle province Milano, Lodi e Monza e Brianza del 4 maggio.

A&T è riconosciuta come fiera di riferimento in Italia per misure e delle prove e in occasione di questa edizione 2017 ha proposto una vasta e completa esposizione specialistica di strumenti e servizi e un ampio programma informativo, costituito da 4 convegni e 7 sessioni specialistiche.

Un ulteriore contributo contenutistico al programma convegnistico è stato fornito da ACCREDIA, l’ente di accreditamento per laboratori prova e centri di taratura, che ha organizzato il giorno 4 maggio il suo incontro annuale dei centri di taratura, al quale hanno partecipato oltre 500 convegnisti, il 40% dei quali di provenienza aziendale: una prova ulteriore del crescente interesse, da parte dell’utenza industriale riguardo alla riferibilità e taratura degli strumenti di misura, fondamentale ai fini della garanzia di qualità dei prodotti e dei processi.

A&T si è confermata come manifestazione dedicata al mondo produttivo e ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissata per l’edizione 2017: spiegare alle migliaia di visitatori presenti in fiera come incrementare la competitività della propria azienda trasformando il proprio modello produttivo in 4.0!

Luciano Malgaroli, direttore generale di A&T, ha dichiarato: “Together to Solve è lo slogan di A&T e, in linea con il nostro pay off, questa undicesima edizione è stata realizzata grazie a un progetto costruito insieme ai molti protagonisti che, di anno in anno, contribuiscono con le loro idee e suggerimenti alla crescita della manifestazione. Il mio ringraziamento va a tutti loro: in primo luogo alle Società Espositrici, che hanno dimostrato grande visione strategica e investito in una tematica di ampia portata, in grado di portare grandi benefici al nostro comparto produttivo. Ringrazio inoltre le associazioni imprenditoriali, che hanno creduto nel progetto e lo hanno sostenuto, il comitato scientifico, che ha contribuito a costruire un progetto concretamente utile, e le migliaia di visitatori, che con la loro partecipazione hanno determinato il successo dell’evento”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>